Dall'anniversario della nascita a quello del transito di Florenzia una storia di grazia

 

Pace e Bene. Questa è la storia di grazia che il Signore ha scritto ogni giorno per noi.

Abbiamo vissuto la tre giorni di spiritualità a Lipari, dal 27 al 30 dicembre scorso, per ritornare alle nostre radici con la celebrazione di ringraziamento, nella memoria della nascita della nostra Fondatrice. Quest'anno abbiamo portato ogni sera la nostra testimonianza e la nostra preghiera nelle diverse comunità parrocchiali al fine di sensibilizzare le varie comunità e i parroci. Sono stati giorni arricchenti che hanno rafforzato i vincoli della nostra Fraternità.

Il 5 gennaio poi a Palermo con una celebrazione semplice, ma gioiosa per la grazia di Dio, abbiamo accolto nella congregazione Suor Monica Peter Mshanga e Suor Harlette Kahambu Vukundika, provenienti dall'Africa. Con loro l'Africa diventa sempre più vicina e chiede la nostra presenza.

   

Vari impegni mi hanno poi trattenuta in Sicilia, uno in particolare  che è anche di immensa gioia per tutta la nostra Famiglia: il 10 febbraio, a Giarre, la solenne celebrazione di ringraziamento per i 100 anni di vita della nostra consorella Suor Aurora Librizzi che ha raggiunto questo traguardo il 7 febbraio.  Una Santa Messa con la partecipazione delle consorelle e di tutti gli amici e parenti della suora ha avuto luogo nella vicina Parrocchia “Regina Pacis” . Il Parroco, Padre Vittorio dei Padri Bocconisti, ha presieduto la Celebrazione e insieme alla Superiora della Casa “Cantico delle creature” Suor Graziella Giunta, si è attivato animando la comunità parrocchiale , rendendo l'evento bello, significativo e gioioso.

Appena rientrata a Roma  abbiamo preparato e vissuto l'evento congregazionale per eccellenza: la memoria dei 62 anni dal Transito di Madre Florenzia .

   

Anche quest'anno lo abbiamo celebrato all'insegna della sobrietà, in attesa della comunicazione della Venerabilità della Madre, ma sempre nella gioia e nella festa.

Sabato 17 febbraio, in una Chiesa particolarmente addobbata abbiamo vissuto un momento di paradiso con la celebrazione dei Primi Vespri, animati dalle voci dei cantori della Cappella Sistina, accompagnati dal Maestro Mons. Giuseppe Liberto. Ha presieduto la celebrazione il Postulatore della Causa di beatificazione di Madre Florenzia, Padre  Gianni Califano o.f.m .Di seguito, i cantori hanno eseguito elevazioni spirituali che hanno trattenuto i presenti in un tempo di intenso stupore e grande gioia interiore. Non è mancato il tempo per la convivialità.

Domenica 18 febbraio, prima di quaresima, la Santa Messa di ringraziamento è stata presieduta da Mons. Giuseppe Liberto . Ha concelebrato con lui Padre Marcello Buscemi. La Chiesa era gremita. Al termine i presenti sono stati intrattenuti dal quartetto:  Mariana Dudnic, Giuseppe Giorgi, Iurie Dunic, Emilia Slugoçka con la presenza del Tenore Adriano Gentile e del Soprano Sabrina Testa: che hanno offerto la loro esecuzione per onorare l'evento memoria del Transito di Madre Florenzia.

Di tutto dobbiamo solo ringraziare il Signore  che ci raggiunge nei modi più svariati col suo amore e la sua fedeltà. Noi cerchiamo di camminare dietro a Lui sicure che la strada ci porterà al Cielo, dove ci attende la nostra Fondatrice per presentarci al Signore.

                                                                                                                                                      Madre Liliana Pagano

File allegati: