APRIAMO LE PORTE ALLA MISERICORDIA

 

Suore Francescane dell'Immacolata Concezione di Lipari

APRIAMO LE PORTE ALLA MISERICORDIA

Carissime,

in piena comunione con quanto suggerito da Papa Francesco, a conclusione dell'Omelia nella Celebrazione della Giornata della Misericordia, domenica 3 Aprile, la nostra Famiglia di Suore Francescane dell'Immacolata Concezione di Lipari vuole lasciare un segno di questo anno giubilare dando ad alcune famiglie, che frequentano per svariati motivi le nostre case, l'opportunità di venire a Roma e vivere la meravigliosa esperienza del perdono di Dio e della vicinanza del Papa.

Celebrati nella Casa generalizia di Roma i 60 anni del Transito di Florenzia

La celebrazione dei Vespri

Non c'è storia senza memoria e noi, Suore Francescane dell'Immacolata Concezione di Lipari, abbiamo una grande Storia da esaltare, perché il Signore, nella sua inspiegabile Sapienza e nella sua imperscrutabile Provvidenza, ha chiamato alla vita, ha immensamente amato e poi ha affidato un Progetto apostolico a Lei, a Madre Florenzia, che si è mostrata totalmente disponibile e si è fatta “piccolo strumento” di Pace e di Bene.

PRESENZA MISSIONARIA IN PERU'

La missione delle Suore Francescane dell’Immacolata Concezione di Lipari, risale al 1° luglio 1985. Inizialmente il lavoro missionario si svolse al nord del Perù, al confine con l’Equatore, nella Provincia di Huancabamba, esattamente nella Parrocchia di Canchaque e nel Distretto di San Miguel del Faique. Delle due realtà facevano parte circa 95 caserios che periodicamente venivano visitati dalle nostre suore assieme al sacerdote, per un lavoro di evangelizzazione e di promozione umana.

Nella festa della Luce la Parrocchia di S. Pietro a Lipari celebra la giornata della vita consacrata

La Chiesa di S. Pietro gremita, sulla sinistra, in prima fila le quattro suore della casa di Lipari.

Chiesa di S. Pietro - Martedì 2 febbraio - ore 18. Messa con la memoria della presentazione al tempio di Gesù da parte di Maria e Giuseppe. Il vecchio Simeone prende Gesù in braccio e profetizza che sarà Luce per le genti. Da qui la liturgia delle candele che si svolge prima che inizi la Messa vera e propria; candele che i fedeli hanno in mano accese e che alzano verso l'alto. Il sacerdote nel benedirle dice:

La vita di Florenzia pozzo di spiritualità a cui attingere

Ricordato il 142° anniversario della nascita di Florenzia.

Il mattino di mercoledì 30 dicembre le Suore francescane dell’Immacolata Concezione di Lipari hanno dato appuntamento a Pirrera nella loro Casa di Preghiera per ricordare il 142° anniversario della nascita di Giovanna Profilio divenuta Madre Florenzia, fondatrice del loro istituto e questo a conclusione di una tre giorni di spiritualità iniziata con la Messa di domenica 27 alle 19 a S. Pietro e continuata nelle giornate del lunedì 28 e martedì 29 nella Casa Madre di via Diana.

Una celebrazione intensa e partecipata per i 110 anni dell'Istituto

Sulla celebrazione pubblichiamo la lettera alle comunità con cui Madre Liliana Pagano dà notizia dell'avvenuta celebrazione, il saluto di Mons. Antonino Raspanti, Amministratore apostolico dell'Arcidiocesi Messina Lipari, S. Lucia del Mela, ed una nota del geom. Aldo Natoli. In altra parte del sito pubblichiamo integralmente l'intervento con cui la dott.ssa Paola Paino ha ricordato i 110 anni dell'Istituto.

La lettera di Madre Liliana

Suore Francescane dell'Immacolata Concezione di Lipari

                       PACE E BENE

     Carissime,

lo proclama il Salmista nel Salmo 125: “Grandi cose ha fatto il Signore per noi!”

Allora si diceva tra le genti: “Il Signore ha fatto grandi cose per loro.”

     Sì! Grandi cose ha fatto veramente il Signore per noi: ci ha colmate di gioia! Una gioia grande che ha un unico riferimento: la fedeltà di Dio.

In festa per i 110 anni della fondazione del nostro Istituto

Le Suore Francescane dell'Immacolata Concezione di Lipari

in festa per il traguardo dei 110 anni dalla fondazione dell'Istituto ad opera di Madre Florenzia Profilio

INVITANO  TUTTI  a partecipare 

  • Sabato 31 ottobre, alle ore 17.30, nella Cappella delle Suore, Primi Vespri  della Solennità, presieduti da Mons. Giovanni Marra, con la partecipazione dei Parroci e la rappresentanza delle Confraternite, Associazioni e gruppi parrocchiali.

A seguire, nel salone dell'Istituto, dopo un breve intervento della Dott.sa Paola Paino, il Coro Polifonico S. Giorgio in S. Francesco di Paola diretto dal M° Giovanni Raddino  eseguirà brani scelti per l'occasione, in un Concerto affiancato dalle Arpiste Simona e Sabrina Palazzolo.

Un dolce finale!

  • Domenica, 1 novembre, Solennità di Tutti i Santi, in Cattedrale, alle ore 10.30, Celebrazione Eucaristica di ringraziamento.  Presiederà  Mons.  Giovanni Marra, concelebreranno tutti i Parroci con la presenza delle Autorità civili e militari, delle Confraternite, delle Associazioni,  gruppi parrocchiali e tanti amici.

      Al termine,  per l'occasione, il Signor Sindaco, conferirà all'Istituto la Cittadinanza onoraria ( in allegato il testo della determina sindacale).

Pagine